Inoculo shiitake, hugelkultur, semina erbe spontanee, riproduzione microrganismi

di Rachele Sbabo
Domenica ci siamo trovati per la prima puntata del corso di permacultura, agricoltura sinergica e rigenerativa tenuto da Francesco Badalini.

I temi trattati e soprattutto svolti sono stati la costruzione di una Hügel Kultur, la semina di erbe spontanee e l’inoculo in ceppi di funghi shiitake.

Per riscaldarci in quest’uggiosa giornata che però ci ha risparmiato a metà dalla pioggia, abbiamo costruito una bella casetta per la riproduzione di microrganismi da inoculare poi nell’orto: foglie di sottobosco, qualche sacco nero è un po’ di spago e il gioco è fatto!

Foglie di sottobosco: ecco dove scovare i microrganismi!
Togliamo tutta l’aria dal sacco così i microrganismi dopo essersi riprodotti si addormentano e si risveglieranno quando, di nuovo a contatto con l’ossigeno, li spargeremo nell’orto
Casa hot per microrganismi

HUGELKULTUR

Hugelkultur primo strato: tronchi e rami di varie dimensioni

Spazio al divertimento: saltiamo sopra la hugelkultur per comprimere i tronchi
Sopra i tronchi mettiamo le zolle di terra rovesciate che avevamo tolto da sotto lo spazio per la hugelkultur
Il sandwich continua: sopra le zolle d’erba buttiamo la terra raccolta dallo scavo di 30 cm (per raccogliere l’acqua) sotto la hugelkultur

Ecco le nostre facce soddisfatte (unica cosa che emerge dalla trincea scavata dietro alla hugelkultur per trattenere l’acqua) alla fine dell’imponente opera architettonica!
scherzetto! In realtà siamo degli sfaticati:niente trincea! Solo un camminamento comunque leggermente più basso del livello del terreno per trattenere l’acqua.

Abbiamo poi sperimentato una tecnica ideata dal nostro insegnante Francesco: seminare erbe spontanee nell’orto! Abbiamo scelto erbe che sono commestibili, che si possono essiccare per preparare infusi e che con la loro fioritura non solo ci regalano un meraviglioso arcobaleno colorato, ma attirano anche molti insetti utili per l’impollinazione!

Abbiamo seminato queste erbe in alcune fasce su un lato della hugelkultur, le fasce restanti saranno dedicate al trapianto di ortaggi che speriamo vadano d’accordo con i loro vicini selvatici!

E come ultima rifinitura: una bella pacciamatura di foglie!

Hugelkultur ultimo strato: una bella pacciamatura di foglie!

Ecco qui il risultato: altro che piramidi d’Egitto!

SHIITAKE

Comincia ora il secondo atto del corso: impariamo a coltivare i miracolosi funghi shiitake!

Prima del corso Michele e Michele hanno preparato questi tronchi incidendo con la motosega delle fenditure

In una bacinella inumidiamo della paglia finché, stretta in un pugno, è umida ma non gocciola
Micelio di shiitake che andremo a mescolare alla paglia
Riempiamo le fenditure con il mix di paglia e micelio
Sopra il mix di paglia e micelio mettiamo uno strato di solo micelio e poi un filo di paglia per sigillare il tutto
Per sigillare ulteriormente, mettiamo del nastro adesivo di carta sopra le fenditure così che il contenuto non possa uscire…lo toglieremo fra 20 giorni e poi chissà! Vi aspettiamo per un risottino agli shiitake!
E anche se per i funghi bisogna aspettare, noi non esitiamo a festeggiare!

Grazie a tutti per la bella e intensissima giornata!
Ci vediamo domenica 14 con la seconda puntata del corso!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...