La Permacultura

Pagina in costruzione…

Permacultura è un termine che coniuga cultura e permanente, nel tentativo di distinguersi da una cultura basata sul consumo, e che è dunque concepita non per durare ma per essere consumata.

«Le strategie “dal basso verso l’alto” più rilevanti partono dall’individuo e si sviluppano attraverso l’esempio e l’emulazione fino a generare cambiamenti di massa. La permacultura – per quanto complementare a molti approcci “dall’alto verso il basso” all’interno del movimento ambientalista – non ha come obiettivo principale quello di far pressione su governo e istituzioni per cambiare la politica, ma quello di permettere a individui, famiglie e comunità locali di accentuare la loro autosufficienza e autoregolazione. […] Tale approccio si basa sulla consapevolezza che una parte della società è pronta, disponibile e in grado, sostanzialmente – questo è ancora più significativo – di cambiare il proprio comportamento, se crede che ciò sia possibile e rilevante. Questa minoranza socialmente ed ecologicamente motivata rappresenta la chiave di volta di un cambiamento su larga scala.»
(David Holmgren, Permacultura, dallo sfruttamento all’integrazione. Progettare modelli di vita etici, stabili e sostenibili)

Intanto rimandiamo al link: https://it.wikipedia.org/wiki/Permacultura  e potete trovare nel web molti link e riferimenti più competenti di questo blog su questo tema  🙂

A Vicenza vengono organizzati corsi di Permacultura di 72H. Ecco il link: http://www.seminamore.org/it/servizi/11-associazione-seminamore/44-corso-di-progettazione-in-permacultura-72h-certificato

 

Annunci